Scegliere la combinazione colore più efficace con la Psicologia del Colore

…e sfruttare il significato del colore per trasmettere taciti messaggi

Così come la psicologia delle forme (di cui potrete scoprire di più, leggendo questo articolo “Come creare un logo efficace con la Psicologia delle Forme) si pronuncia, specificando come gli elementi grafici abbiano tutti dei significati intrinseci ben precisi, spiegando come questi si leghino a valori specifici e come questi trasmettano messaggi inconsci, molto forti, influenzando la percezione dell’utente, impattando, così, sul processo di acquisto e sulla formazione delle impressioni, un’altra scienza, non di poco conto, riguarda la psicologia del colore. Se volete scoprire come scegliere la combinazione colore più efficace con la Psicologia del Colore per il vostro Brand e per la vostra immagine coordinata, non vi resterà che leggere questo articolo! 

La combinazione colore più efficace per identificare un Brand, è una scelta estremamente delicata da prendere, in quanto ce la porteremo dietro per tutta la vita della nostra attività, come una seconda pelle. Scegliere la combinazione colore più efficace è una scelta decisiva e necessaria ad identificare, in maniera univoca, il nostro Brand. Questa non è assolutamente una scelta casuale o basata sul gusto personale del Graphic Designer che cura l’immagine coordinata del Brand, bensì è una decisione ponderata e basata su studi scientifici, che spiegano come i colori impattino notevolmente sulla percezione degli individui.

La combinazione colore più efficace per identificare un Brand, infatti, non solo aiuta a memorizzare meglio un significato, un concetto o un nome, bensì attira l’attenzione e crea, a livello inconscio, delle sensazioni e delle emozioni ben precise che, a loro volta, possono spingere il consumatore all’acquisto oppure dissuaderlo dal concludere la transazione.

Tuttavia, non tutte le combinazioni colore risultano, poi, vincenti. Una volta compreso quanto ciascuna combinazione colore veicoli messaggi forti e univoci, favorendo degli stimoli ben precisi (che possono spingere o no all’azione), bisogna, anche, considerare il fatto che, nonostante i messaggi specifici dei singoli colori prescelti per la combinazione colore, i singoli colori, accostati nel modo sbagliato, possono depotenziare la propria forza comunicativa o, addirittura, variarla.

Ahimè non esistono delle vere e proprie regole inconfutabili su come scegliere la combinazione colore più efficace per identificare un Brand; ad ogni modo, un primo consiglio utile, nel momento in cui si sceglie un logo in quadricromia, sarà quello di fare attenzione che la scritta o il simbolo prescelto per il logo non “sparisca” sul fondale.

Per fare una dimostrazione pratica, le combinazioni colore che vedono protagonista il colore rosso, potrebbero rivelarsi deleterie: rosso e verde, ad esempio, piuttosto che rosso e azzurro, sono due casi in cui l’effetto cromatico risulta particolarmente fastidioso alla vista, creando un’effetto vibrante e difficile da mettere a fuoco.

Per suggerire delle semplici linee guida in questo senso, la tabella seguente racchiude, appunto, le combinazioni colore più efficaci per identificare un Brand, dal punto di vista dell’impatto visivo, relativi alla scelta del logo e del fondale.

 

Composizione colore
Composizione colore


Non è più un mistero quanto il colore influisca sulle percezioni umane e, di conseguenza, sul processo di acquisto, rappresentando un evocativo ed eccezionale strumento di comunicazione tacita per trasmettere messaggi chiari e veloci.Facendo un passo indietro e cercando di capire, a monte, da dove derivi lo stravolgente potere del colore, possiamo trovarne le origini, sin dai tempi più antichi, dove il colore veniva impiegato come strumento di comunicazione tacita per trasmettere messaggi chiari e veloci, nonché istintivi. La combinazione colore più efficace per identificare un Brand, ma anche colore stesso, è facilmente comprensibile, rafforza il concetto a cui si affianca, evoca sensazioni, emozioni e stati d’animo, stimola associazioni di idee e aiuta a memorizzare più facilmente il logo ed il marchio a cui si lega.

Attorno al colore, regna sovrana una vera e propria scienza, la psicologia del colore: numerosi studi, infatti, confermano quanto il colore, in quanto eccellente strumento di comunicazione tacita per trasmettere messaggi chiari e veloci, abbia il potere di influire (addirittura oltre il 50%) su una strategia di marketing, risultando, quindi, una variabile decisiva nel processo d’acquisto e, dunque, da non sottovalutare.

Tutto questo è comprovato dal fatto che i colori, per definizione, influiscono sul nostro stato d’animo, modificando, addirittura, le nostre percezioni fisiche e, di conseguenza, possono influenzare i comportamenti e le reazioni dei consumatori, influendo sul processo di acquisto e sul comportamento dell’utente.

Addirittura la medicina e le neuro-scienze si sono attivate sull’utilizzo del colore, a scopo terapeutico, per curare determinate patologie. La cromoterapia, ad esempio, è una medicina dolce, che cura i pazienti sfruttando la potenzialità dei colori e la positività che questi trasmettono, irradiando il corpo con luce colorata, in grado di riequilibrare positivamente il nostro organismo, stimolando le cellule nervose, riallineando e sbloccando i chakra e riportando gli organi ad un naturale equilibrio. 

(Tutte queste informazioni, sono tratte da un manuale didattico, di aggiornamento professionale, sull’importanza della comunicazione visiva, applicata al processo di acquisto e su come questa abbia il potere di influenzare il comportamento del consumatore. Su questo mio ultimo libro – che vi presenterò a breve, inserendo un velocissimo link proprio qui – potrete trovare tutti questi concetti, trattati in maniera decisamente più approfondita! Ma, per parlarti di ciò che è già disponibile e darti un piccolo assaggio in anteprima, tutto il tema legato alla scelta del la combinazione colore più efficace per identificare un Brand, come strumento di comunicazione tacita per trasmettere messaggi chiari e veloci, puoi trovarlo seguendo il mio corso di formazione online. Maggiori informazioni a riguardo le trovi proprio su questa piattaforma, semplicemente cliccando qui, accedendo al programma del corso di formazione online Event Management e Wedding Planning. Qui potrai trovare il programma completo del corso e chissà che la mia offerta formativa non sia proprio quello che stavi cercando?!)

Da un punto di vista sociologico, i colori rappresentano un prisma a cinque facce, dove ognuna rappresenta una precisa caratteristica del colore. Queste cinque facce si riconducono, rispettivamente, alle cinque caratteristiche principali rappresentate dal colore. In questo senso, vediamo come il colore sia:

  • un codice visivo universale
  • un segnale o elemento segnaletico 
  • un mezzo di seduzione
  • uno strumento di comunicazione
  • un segno distintivo

I colori vivono in noi, determinano le nostre scelte, ci riequilibrano, creano bellezza, proporzione ed armonia, influenzano la psiche ed incidono sul nostro fisico, curano il corpo ed esaltano lo spirito. Di conseguenza, se opportunamente utilizzati, i colori consentono di armonizzare l’insieme, esaltare il particolare, affascinare, coinvolgere e stimolare, rafforzare associazioni mentali e valoriali, trasmettere messaggi, modificare la percezione della realtà (basti pensare al tipico esempio del nero ed al relativo effetto snellente).

Questa breve introduzione teorica ci serviva per entrare nel vivo dell’argomento.

Ricapitolando quanto detto in queste righe, secondo ai dettami che ci pervengano dagli studi portati avanti dalla psicologia del colore, possiamo affermare che:

  • a ciascun colore e a ciascuna combinazione colore corrispondo dei significati intrinseci;
  • i colori e le combinazioni colore comunicano a priori e lanciano messaggi;
  • i colori e le combinazioni colore hanno il potere di alterare la percezione umana;

Detto questo, andiamo a vedere il significato del colore le combinazioni colore più efficaci per identificare un Brand nonché le emozioni che questi trasmettono, secondo quanto trasmessoci dalla Psicologia del Colore.

Se vuoi approfondire l’argomento e scoprire tutto l’universo di valori, messaggi e simboli che ruota attorno ad il significato del colore, ti consiglio di leggere anche il prossimo articolo. Proprio qui ti svelerò cosa comunica ciascun colore, a quali messaggi ciascun colore si lega e qual’è il colore migliore da indossare per presentarsi impeccabili ad un colloquio di lavoro!

Se questo tema ti interessa, puoi leggere anche:

Come scegliere il logo ideale per il tuo Brand

Come creare e personalizzare il tuo logo online gratis

Come creare un logo efficace con la Psicologia delle Forme

Il significato dei colori secondo la Psicologia del Colore

0 responses on "Scegliere la combinazione colore più efficace con la Psicologia del Colore"

Leave a Message

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

top
© Silvia Belli Weddings & Events Development & Design by Web Brand. All rights reserved. In collaborazione con Silvia Belli Wedding Planner Torino.
P.IVA: 11300200018
X